CELLOLE – Covid, Di Leone come Conte…anzi di più! Arrivano restrizioni più rigide: ecco l’ordinanza

CELLOLE (Matilde Crolla) – Guido Di Leone come Conte…anzi, ancor di più! Arrivano restrizioni ancora più rigide per i cittadini cellolesi visto l’aumento esponenziale dei contagi in queste ore. Il sindaco di Cellole, infatti, ha anticipato il Governo nazionale e regionale e questo pomeriggio ha emesso una nuova ordinanza dove ai divieti imposti nei giorni scorsi ne arrivano anche dei nuovi destinati

principalmente agli anziani. Gli over 65, infatti, dovranno fare rientro a casa entro le ore 19 di ogni giorno. Inoltre sono vietati gli assembramenti anche nelle altre piazze di Cellole e non solo in quella in prossimità della chiesa di Santa Lucia. Sono vietati anche gli assembramenti all’esterno dell’ufficio postale. Infatti, è intenzione del primo cittadino chiedere quanto prima un confronto con il direttore

dell’ufficio postale di Cellole per evitare che si crei l’assembramento all’esterno della struttura. Ecco nel dettaglio i punti dell’ordinanza:

  1. La sospensione delle scuole di ogni ordine e grado site sul territorio comunale fino al 20 novembre 2020;
  2. Si conferma, come da ordinanza n. 7 del 30.10.2020 il divieto di uscita per i minori di anni 18 dalle ore 18:00 fino all’orario previsto dai D.P.C.M, senza accompagnatore esercente la potestà genitoriale o da famigliari maggiorenni;
  3. Si conferma il divieto di stazionare per chiunque, come da ordinanza n. 7 del 30.10.2020, in qualsiasi orario della giornata, nella villetta antistante la chiesa di Santa Lucia fino, sita tra via Raffaello e Piazza Compasso, fino a diversa disposizione;
  4. Si estende il divieto suddetto alle seguenti ville comunali e piazze: Piazza A.Moro, Piazza Italia, Piazza Raffaello, via Moravia, Piazza dei Martiri, Piazza Nassirya e relativa area parcheggio;
  5. Di non stazionare di fronte ed in prossimità di tutti gli esercizi di somministrazione di alimenti e bevande, attività artigianali ed esercizi di vicinato alimentari in qualsiasi orario della giornata;
  6. Il divieto di uscita agli anziani di età superiore ai 65 anni dalle ore 19,00 di ogni giorno fino all’orario previsto dai D.P.C.M;
  7. Si conferma la sospensione del mercato settimanale come da ordinanza n. 8 del 06.11.2020 e si estende tale divieto al commercio in forma itinerante sul territorio comunale fino a diversa disposizione;
  8. L’isolamento domiciliare alle persone risultate positive al test sars2-covid-19. Tale isolamento si estende ai famigliari e/o conviventi entrati in contatto con il famigliare positivo come disposto dalle linee guida nazionali, che dovranno soggiornare in diverso ambiente all’interno dell’abitazione fino a risultato negativo del test sars2-covid19 di tutti i conviventi e/o famigliari interessati,. Demanda alla protezione civile comunale ed al C.O.C. l’assistenza a tali nuclei per le necessità essenziali (farmaci, spesa alimentare, bombole di riscaldamento se necessario).
  9. Di indossare le mascherine in tutti i luoghi pubblici ed aperti al pubblico e su tutti i mezzi di trasporto privati e pubblici;
  10. Per tutte le attività commerciali di rispettare quanto previsto nel D.P.C.M. del 03.11.2020 ed in particolare esporre all’esterno cartello indicante l’affollamento massimo del locale, preoccupandosi di farlo rispettare;
  11. E’ vietato stazionare nell’area antistante l’ufficio postale di via Raffaello