CAIAZZO – Il Tar annulla la sanatoria rilasciata al Decò: Comune condannato

CAIAZZO (fm) – Il Tribunale Amministrativo Regionale della Campania (Sezione Ottava) accoglie il ricorso proposto da New Golden Market s.r.l. e annulla il titolo abilitativo in sanatoria n. 48 del 2 agosto 2018 e l’autorizzazione commerciale n. 1 del 10 agosto 2018, entrambi rilasciati dal Comune di Caiazzo alla società che gestisce il supermercato Decò. I giudici del Tar condannano inoltre la parte resistente al pagamento di euro 1.500,00 in favore di parte ricorrente, nonché entrambe le parti controinteressate, in solido tra loro, al pagamento di euro 1.500,00 in favore di parte ricorrente, a titolo di spese, diritti e onorari di causa, oltre accessori di legge e rifusione del contributo unificato, nella misura effettivamente versata, a carico di parte resistente. In buona sostanza con questa sentenza il Tar annulla l’autorizzazione commerciale (n.1 del 10.8.2018) con la quale il responsabile del Settore 5 Commercio assentiva la richiesta della Ipervolturno II s.r.l. finalizzata alla

(ri)apertura di una media struttura di vendita per prodotti alimentari e non fatta cessare con sentenza del Consiglio di Stato n. 255 del 17.1.2018 e il titolo abilitativo (n. 48 del 2.8.2018), rilasciato dal responsabile del Settore 4 Urbanistica su istanza di condono edilizio del 6.7.2018 unitamente all’annessa relazione istruttoria del 25.7.2018 ed al successivo avviso pubblico prot. n.7146 del 3.8.2018.