SESSA AURUNCA – Crisi di maggioranza e situazione finanziaria, Sasso si ‘sbottona’ in esclusiva ai nostri microfoni

SESSA AURUNCA (Matilde Crolla) – Intervista esclusiva al sindaco di Sessa Aurunca, Silvio Sasso, all’indomani del consiglio comunale nel corso del quale è stato approvato il riequilibrio di bilancio con i soli voti di cinque consiglieri più il primo cittadino e della presentazione della nuova giunta civica, quella fatta da cittadini. L’avvocato di Sessa Aurunca ai microfoni di Macronews si sbottona raccontando cosa

ha determinato per la comunità aurunca l’approvazione del riequilibrio, spiegando al momento come si presenta la situazione finanziaria dell’Ente municipale, precisando cosa sarebbe potuto accadere se non fosse stato approvato lo strumento contabile…e chiarendo quanto accaduto nei mesi e nelle settimane precedenti determinando la crisi politica che ha avuto le sue ripercussioni anche sull’amministrazione comunale. Sasso ha più volte evidenziato il “senso di responsabilità

dei consiglieri comunali che si sono presentati in Consiglio” a differenza di chi ha preferito assentarsi per pura ripicca. Ha spiegato ai nostri microfoni le motivazioni che lo hanno spinto a ritirare le dimissioni e a nominare una giunta civica. Rispetto ai prossimi appuntamenti elettorali sia regionali che poi comunali Sasso risponde: “Il mio contributo e sostegno andrà anche a questa volta a De Luca, al quale mi sento

molto affine. E’ ovvio che se dovesse cadere l’amministrazione non potrei votare per chi ne ha determinato la fine. Per quanto concerne le elezioni comunali sessane previste per il prossimo anno annuncia ai nostri microfoni in esclusiva che lui ci sarà! Pronto a scendere in campo per un Sasso bis. SEGUIAMO L’INTERESSANTE INTERVISTA.