MIGNANO MONTELUNGO – Seconda Guerra Mondiale, la città si prepara per il 76esimo anniverasario della battaglia del ’43

MIGNANO MONTELUNGO (Antonio Migliozzi) – L’amministrazione comunale, come ogni anno, anticipa la commemorazione della Battaglia di Montelungo dell’8 dicembre 1943, con la celebrazione del 76esimo anniversario. La battaglia segnò l’inizio del ciclo delle operazioni belliche condotte dalle Forze Armate italiane a fianco delle truppe alleate nella Campagna 1943/45. Il giorno 5 dicembre, alle ore 9.30 ci sarà la visita guidata dagli alunni delle scuole ai luoghi della memoria, quali il Monumento dei Bersaglieri sul Peccia, il Vecchio Cimitero di Guerra in via Maestri del Lavoro con il Percorso della Memoria e presso il Sacrario Militare di Montelungo. Nella giornata di sabato 7 dicembre le commemorazioni civili inizieranno alle ore 10.30 presso il Salone di Rappresentanza del Castello “E. Fieramosca”; si terrà l’incontro di studio sul tema “Le Forze Armate Italiane nella Guerra di Liberazione” con i saluti del sindaco Antonio Verdone per poi procedere con l’introduzione del Presidente dell’Associazione Nazionale Combattenti della Guerra di Liberazione, Ambasciatore Alessandro Cortese de Bosis con la relazione del Generale Giovanni Cerbo. Nel pomeriggio alle ore 16, in Piazza Croce, si terrà il raduno delle Autorità dei Reduci, dei Gonfaloni, delle Bandiere e delle Associazioni, Formazione del

corteo e partenza verso Piazza don Pezzoli. Alle ore 16.30 Monumento ai Caduti con deposizione della Corona al Presidente della Repubblica con gli Onori ai Caduti. Alle 16.45, in Piazza don Pezzoli, si terranno gli onori ai Caduti ai Gonfaloni delle Città decorate con Medaglie d’Oro al Valor Militare, alle Bandiere di Guerra, al Medagliere dell’Associazione Nazionale Guerra di Liberazione. Alle ore 17 tutti in chiesa Santa Maria Grande per la celebrazione della Santa Messa, terminando in Piazza Don Pezzoli con l’esecuzione dell’Inno di Montelungo, scritto e musicato da Paolo Barabani, da parte della Banda Musicale “Città di Mignano Monte Lungo” con discorsi commemorativi e premi scolastici. Alle ore 18.30 ci sarà l’accensione della Fiaccola e partenza per Monte Lungo con arrivo a Montelungo con l’accensione del falò rievocativo della battaglia e lancio di lampade luminose in memoria dei caduti. Il tutto in attesa delle commemorazioni dell’8 dicembre organizzate dalle Forze Armate.