RAVISCANINA – Antenna in località Pallara, le opposizioni unite chiedono al sindaco la copia di tutta la documentazione

RAVISCANINA (Francesco Mantovani) – I tre consiglieri di minoranza – Giovanni Di Mundo, Bruno Corona e Elio Di Mundo – chiedono al sindaco Ermanno Masiello di avere accesso a tutta la documentazione relativa al contratto con la Wind Tre Spa e alla installazione di una stazione radio base sul territorio di Raviscanina. I due gruppi di opposizione – SìAmo Raviscanina e Raviscanina Libera – hanno deciso di sottoscrivere un documento unico. Un segnale di unità che, unitamente alla nascita di un comitato cittadino per dire ‘no’ all’installazione di una antenna in località Pallara e alla eventualità che in paese possa partire la sperimentazione della tecnologia 5G, dimostra che la comunità è ancora capace di compattarsi se si tratta di agire a garanzia della salute pubblica e a tutela del paesaggio. Non solo. La scelta di protocollare presso gli uffici dell’ente un’unica richiesta è anche un chiaro monito al sindaco affinché possa riflettere sul fatto che, complessivamente, le due opposizioni rappresentano la maggior parte della cittadinanza.