CONCA DELLA CAMPANIA – Comunali, Alberto De Monaco candidato con il sindaco uscente Di Salvo

CONCA DELLA CAMPANIA (Antonio Migliozzi) – Ultimi giri di boa per la definizione delle composizioni delle liste che si vedranno contendere il governo locale in questi imminenti consultazioni elettorali. “Dopo varie voci che circolavano in giro su una mia candidatura alle prossime amministrative, sono qui a confermarlo pubblicamente”. E’ Alberto De Monaco ad ufficializzare la sua candidatura nello schieramento che sarà guidato dal sindaco uscente Alberico Di Salvo. “Mi candido per una scelta di amore e di riconoscenza verso la mia gente che mi ha sempre ed ogni circostanza dimostrato bene ed affetto, spesso senza meritarlo. Mi candido perché voglio dare il mio contributo a migliorare questo Comune ed alla cui amministrazione uscente devo fare soltanto i miei complimenti per essere stata coraggiosa a mantenere e conservare la propria identità e la propria dignità, e nonostante i continui ricatti politici e la conseguente totale esclusione dai piani di finanziamento regionale si è sempre rifiutata di essere il partenariato di qualcuno. Mi candidato perché sento il dovere civico e la responsabilità di scendere in campo anche in virtù della storia della mia famiglia che ha sempre cercato  di dare di tutto a questo territorio e alle persone che più ne avevano bisogno. Il cambiamento non sono loro, siamo noi.

 

Questa amministrazione, nonostante l’isolamento politico e una politica spesso di personale ostilità da parte di qualche di qualche onorevole signore che siede beatamente in consiglio regionale, è riuscita a svolgere un eccellente ordinaria amministrazione, che, in un periodo di profonda crisi come quella che, ahimé, stiamo vivendo, è un risultato raro ed importante. Questi cinque anni saranno gli anni del fare, saranno gli anni che valorizzeranno ogni singolo aspetto del nostro bellissimo territorio e che faranno sì che Conca sarà il centro di tutta la comunità circostante perché, in virtù della sua storia, delle sue bellezze e ricchezze , ne ha tutte le potenzialità e coloro che faranno tutto ciò siamo noi perché Conca siamo noi e voi. Concludo facendo un caro in bocca al lupo al candidato sindaco avversario ed amico David Simone, nei cui confronti nutro stima e rispetto oltre che amicizia personale ed è proprio per questo che la demagogia, adesso che sono anche io il suo avversario non sarà più la sua carta migliore perché sarò qui a contrastare ogni propaganda politica che non si fondi su una base certa ed inequivocabile ma sul solo fine di fomentare odio e sfiducia verso l’amministrazione uscente. E vorrei inoltre ricordare a tutti che l’amore e la storia vincono sempre sull’odio e sull’invidia che si nutre nei confronti di chi ha davvero dedicato la sua vita a questo territorio. Sono fiducioso che possa fare una più attenta e corretta informazione di due argomenti in particolare, acqua e wi fi ed in caso contrario chiarirò io in prima persona questa iniziativa propagandistica totalmente demagogica e plebiscitaria”