TORA E PICCILLI – Amministrative, la corsa solitaria di Fatigati

TORA E PICCILLI (Antonio Migliozzi) – I giorni per la presentazione delle liste per il rinnovo dell’intero consiglio comunale si avvicinano sempre di più, e dopo le dichiarazioni del sindaco uscente Natascia Valentino nel non volersi più ricandidare, e dopo la rinuncia alla candidatura a sindaco del giovane imprenditore Luca Folco, sembra sia rimasto in campo solamente Luciano Fatigati, altro giovane imprenditore il quale ha alle spalle già un’esperienza amministrativa come assessore negli anni scorsi con l’amministrazione dell’allora sindaco Antonio Mammoli. In paese sembra si stia giocando a nascondino, laddove tutti si stano celando dietro un palo a guardare ma senza mettersi in prima persona per vivere le sorti del proprio comune. A quanto pare Luciano Fatigati potrebbe già indossare la Fascia Tricolore poiché sarà l’unico a competere per le prossime votazioni del 26 maggio, mentre sarà costretto a dover formare un secondo schieramento, cosiddetta ‘lista civetta’, in maniera tale da non incorrere nel rischio, nel caso dovesse presentarsi da solo, di non raggiungere quel quorum degli aventi diritto al voto e quindi non poter raggiungere quell’obiettivo tanto sperato.