CONCA DELLA CAMPANIA – Elezioni, si scaldano i motori per la competizione: Di Salvo nel mirino di Simone

CONCA DELLA CAMPANIA (di Antonio Migliozzi) – Si scaldano i motori per la campagna elettorale nel piccolo centro dell’Alto casertano di Conca della Campania per le prossime amministrative che vedrà impegnati gli elettori concani al voto nel prossimo mese di maggio. L’attuale gruppo di minoranza Risolleviamo Conca, capitanato dal Consigliere comunale David Simone non si

risparmia con gli attacchi rivolti al Sindaco Alberico Di Salvo. “Per quanto riguarda il Wi-Fi pubblico – sono le dichiarazioni del Consigliere David Simone – il signor Di Salvo ha avuto ben 10 anni per trasformare le sue promesse in realtà. Nulla ha fatto e nulla farà. Negli ultimi giorni, però, sono iniziati i lavori presso il cimitero comunale. Come si può pensare che la gente arrivi a capire che questa è l’ennesima mossa politica che precede le elezioni? Il popolo di Conca non è sprovveduto. Il signor Di Salvo, ormai, non

è credibile. I cittadini, inoltre, sanno bene che le nostre piazze non sono servite da un Wi-Fi pubblico e i concani di Potete, Pisciariello, Peterno e Casilina possono testimoniare la mancanza di una rete ADSL. I fatti sono sotto gli occhi di tutti. Il nostro progetto politico è solido e ben strutturato. Questo è il tempo del cambiamento “.