CASERTA – Dipendenti comunali in rivolta, Trapassi: “E’ ora che sindaco e giunta rassegnino le dimissioni”

CASERTA – Dopo le proteste di questa mattina dei dipendenti del Comune di Caserta, il Presidente di “Azione e PartecipazioneEnrico Trapassi ha dichiarato: “A Caserta, ormai, protestano tutti, ogni giorno e per ragioni diverse contro questa amministrazione! Gli unici che sembrano non accorgersene sono il Sindaco Marino e la sua maggioranza; dopo due anni e mezzo e nonostante le promesse

e le dichiarazioni, che si affannano continuamente a fare, non hanno prodotto altro che disastri, scelte politiche ed amministrative assurde e fatto balzare Caserta all’onore delle cronache unicamente  per eventi negativi, guerre di poltrone e rimpasti di giunta. L’inadeguatezza e l’incapacità di questa amministrazione credo siano sotto gli occhi di tutti; non si può continuare così! Nell’esprimere la mia

solidarietà ai dipendenti comunali che questa mattina giustamente protestavano, invito il Sindaco e la sua maggioranza a fare un gesto di dignità e di amore verso la città dimettendosi e riconsegnando la parola ai cittadini. Hanno fallito, vadano a casa!”.