CELLOLE – Taglio del nastro alla nuova realtà sanitaria del territorio: il Polimedalab. Al via la campagna gratuita per gli studenti

CELLOLE – Al via le prime campagne gratuite: screening ecografico gratuito per gli alunni dell’istituto Fermi e prevenzione disturbi gastrointestinali per tutti i cittadini del territorio. Prendono il via le attività di Polimedalab, nuovo polo sanitario di via Umberto I a Cellole, in provincia di Caserta. La struttura vuole essere un polo sanitario di riferimento per il territorio, orientato alla fornitura di servizi d’eccellenza, grazie alla collaborazione con i migliori specialisti del settore medico. Sarà possibile effettuare visite mediche specialistiche di allergologia, angiologia, cardiologia, dermatologia, diabetologia, ematologia, endocrinologia, fisioterapia, geriatria, ginecologia, medicina estetica, nutrizione, oculistica, ortopedia, otorino laringoiatria, pediatria, reumatologia, senologia, urologia, andrologia.
Il taglio del nastro è stato preceduto dall’incontro dibattito intitolato “Prevenzione e promozione della salute: il nuovo concept della struttura sanitaria privata” e moderato dal giornalista Enrico Deuringer. Presso l’Istituto Serao Fermi di Cellole, alla presenza delle autorità locali, del sindaco Cristina Compasso e di alcuni medici specialisti, sono state presentate le prime due campagne di prevenzione rivolte alla popolazione della provincia casertana. Grazie all’impegno e alla collaborazione del nuovo centro medico Polimedalab, gli alunni di terza media del complesso scolastico cittadino potranno usufruire di uno screening ecografico gratuito, utile per la diagnosi precoce del varicocele, che colpisce il 30% della popolazione
maschile su scala nazionale ed è la principale causa di infertilità. Inoltre, sempre a titolo gratuito, i cittadini di Cellole e dei comuni limitrofi potranno aderire alla campagna di prevenzione delle patologie gastrointestinali, che prevede la somministrazione del breath test per la ricerca dell’helicobacter pylori ed un consulto con uno specialista di Polimedalab per il follow up clinico. Le campagne di prevenzione saranno attive per i mesi di dicembre e gennaio. Direttore di Polimedalab è Adriano Azzuè, già titolare del laboratorio di analisi cliniche Medalab, unica struttura attiva nella città di Cellole da oltre 30 anni e riferimento per tutto il territorio domiziano e del basso Lazio.  “Polimedalab si propone di rispondere al bisogno di salute dei cittadini, rispondendo alle loro richieste con un team di medici specialisti tra i migliori a livello regionale e nazionale – spiega Azzuè – Il nostro obiettivo è attivare sul territorio programmi di prevenzione attraverso campagne gratuite o a prezzi agevolati per i pazienti.”
L’ufficio marketing e comunicazione di Polimedalab, gestito da Gruppo Stratego, studio di consulenza con oltre 20 anni di esperienza nel settore sanitario, si occuperà di valorizzare tutte le attività poste in essere dal centro medico. “I nuovi canali di comunicazione rappresentano strumenti
essenziali per mantenere un costante contatto con l’utenza, utile sia ai fini informativi che di riscontro e monitoraggio delle iniziative sanitarie – spiega Antonio Vitolo, CEO del Gruppo Stratego ed esperto di marketing sanitario – In un periodo storico particolarmente difficile per la sanità, Polimedalab si propone di incentivare l’utenza, attraverso campagne mirate, a non rinunciare alle cure.”