CELLOLE – Viabilità, fondi in arrivo per via Tevere. Iovino annuncia la conclusione dei marciapiedi su via Risorgimento

CELLOLE (Matilde Crolla) – Lavori pubblici: uffici preposti in piena attività in questi giorni per tutta una serie di interventi che interessano la cittadina litoranea. E’ stato, infatti, approvato un finanziamento regionale di 590.223 € per la viabilità cittadina di Cellole. L’intervento prevede la manutenzione straordinaria e la completa riqualificazione della viabilità carrabile e pedonale
di via Tevere, con sistemazione e allargamento della carreggiata e la realizzazione di idonei marciapiedi necessari per garantire sicurezza e fruibilità per i pedoni, con adeguata pubblica illuminazione. Un progetto coerente con i programmi di intervento sulla viabilità regionale finanziati con risorse FSC 2014/2020. Un risultato importante per la collettività grazie all’egregio lavoro dell’ufficio tecnico comunale. Un ulteriore prestigioso finanziamento arrivato nei primi mesi dell’amministrazione Compasso, a lavoro su numerosi e differenti fronti per portare altre risorse in città. Compiaciuta la sindaca Cristina Compasso
che ci ha tenuto “a ringraziare gli uffici per il proficuo lavoro svolto e tutta la squadra che ha lavorato e sta lavorando per raggiungere gli imponenti obiettivi che ci siamo posti per la nostra città”. Soddisfatto anche l’assessore al ramo, Giovanni Iovino, che ha annunciato la conclusione dei lavori relativi ai marciapiedi su via Risorgimento che dovrebbero consentire insieme alla pista ciclabile
un collegamento naturale con la Domiziana e la località di Baia Domizia. “La pista ciclabile ed i marciapiedi dovrebbero continuare in prossimità della rotonda sul lato destro venendo da Cellole, mentre si lascerebbe libero quello sinistro- ha spiegato Iovino-. Si stava pensando in un primo momento con l’Anas si fare una sopraelevata ma richiederebbe troppo tempo e noi abbiamo necessità di completare quanto prima”.