CELLOLE – Massimo Verrengia sfonda nella mondo della moda: oggi è uno degli hairstylist londinesi più ricercati

CELLOLE (Matilde Crolla) – “I sogni son desideri…di felicità”, cantava la protagonista di una leggendaria fiaba della Disney. Spesso i sogni si materializzano dinanzi ai nostri occhi nonostante si abbia l’impressione che tutto sia avvenuto per caso. Chi poteva mai immaginare che un giovane cellolese di appena ventinove anni oggi viva a Londra e sia uno degli hair stylist più affermati del momento? Per Massimo Verrengia tutto

è iniziato per caso, per quel puro caso che gli ha aperto le porte del successo. Massimo sin da piccolo nutriva questa passione iniziando a lavorare giovanissimo presso il salone di bellezza di Gianni Masiello a Formia. In sette anni acquisisce un’esperienza non indifferente. Poi decide di iscriversi all’Accademia ‘Tagliati X il Successo’ con sede a Pescara, una delle migliori accademie in Italia, iniziando e credendo

in un percorso di formazione. Successivamente si trasferisce a Milano dove lavora per un importante salone di parrucchieri. L’esperienza milanese gli consente di entrare in contatto con il mondo della moda e dello spettacolo. Inizia a lavorare dietro le quinte di programmi televisivi di Rai e Mediaset. Ha l’opportunità di pettinare Cristina Chiabotto su un set pubblicitario. Insomma, la sua carriera è un crescendo di soddisfazioni ed esperienze importanti. Decide poi si trasferirsi a Londra, dove vive anche il fratello

maggiore (affermato barman ndr). Con Milano non chiude definitivamente, nel senso che è sua intenzione rientrare quanto prima. Ma una vocina interiore gli suggerisce di trasferirsi nella capitale inglese. Anche qui tutto avviene per caso, anche se le capacità tecniche e la professionalità di Massimo Verrengia non sono un caso. Lui è bravo, competente, geniale. Le porte gli si aprono con facilità perché ha grinta e soprattutto perché dentro di sé sa di potercela fare. A Londra si sottopone ad un colloquio presso l’international team di Tony & Guy London (nella foto in basso lo vediamo Massimo con Tony uno dei fratelli del team scomparso lo scorso anno), una delle più famose compagnie del mondo a livello di moda artistico

e stilistico. Neanche il tempo di rientrare a casa che viene richiamato ed assunto. Non solo Massimo inizia a lavorare per loro, ma nello stesso tempo gli viene offerta la possibilità di iscriversi alla loro Accademia. Partecipa alla Fashion Week di Londra per ben due anni. Il primo

anno resta dietro le quinte, ma pettina molte delle modelle che sfilano sulla passerella. L’anno successivo anche lui sale in passerella ottenendo la standing ovation del pubblico presente ed entrando a far parte in maniera ufficiale della LFW (London Fashion Week) come hairstylist per i migliori fashion designer del mondo come Pam Hogg, Poul Castello, House Of Holland, Starsica, Jiri Kalfar. Le pettinature di Massimo Verrengia sono negli ultimi tempi sulle

copertine delle riviste più esclusive come Vogue, Shuba, Fashion Fanzine. Tra i nomi dei stilisti e truccatori presenti al fianco delle foto troviamo questo nome italiano, cellolese doc. E non può non essere un motivo di orgoglio per i suoi genitori e per i suoi concittadini. Massimo ormai vive a Londra. Oggi riesce ad esprimere tutta la sua creatività e passione per il mondo dell’hairdressing proprio collaborando con questi grandi stilisti di moda in un panorama internazionale. L’augurio per lui è che un giorno possa essere uno degli hairstylist più importanti, come Tony Pellegrino direttore generale della Wella e di una nota accademia, e

vedere i suoi meravigliosi look anche sulle nostre passarelle. Per conoscere ancora qualcosa in più di Massimo basta andare su Instagram page @maxverrengia_hair.