CELLOLE – Tenta di avvelenarsi con l’acido muriatico, 30enne in gravi condizioni

CELLOLE (Matilde Crolla) – Tenta di avvelenarsi con dell’acido muriatico ed ora si trova in gravi condizioni presso l’ospedale ‘San Rocco’ di Sessa Aurunca. E’ di pochi minuti la notizia di questo tentativo di avvelenamento da parte di un uomo di trent’anni originario di Formia

ma che lavora in zona. Non ci conosce ancora precisamente la dinamica. Secondo una prima ricostruzione dei fatti sarebbero stati alcuni colleghi a soccorrerlo insieme ad un noto medico di Cellole che ha prestato un primo soccorso e chiamando poi immediatamente un’ambulanza del 118 di Sessa Aurunca. Tempestivo il trasporto in ospedale. Ora il giovane si trova sotto la stretta vigilanza dei medici che stanno cercando di disintossicarlo e salvargli la vita.