MONDRAGONE – Messa in sicurezza dei palazzi comunali, Piazza approva tre progetti da 5 milioni di euro

MONDRAGONE (Alfonso Attanasio) – Riceviamo e pubblichiamo il comunicato inviatoci dall’assessore  ai lavori pubblici Giuseppe Piazza che sottolinea: la Giunta Municipale ha approvato tre progetti per la messa in sicurezza di altrettanti palazzi comunali, per una somma di euro 5.200.000,00. Nello specifico gli immobili interessati sono: Palazzo Ducale per un importo lavori di euro 3.500.000,00; palazzo Tarcagnota per un importo di oltre 700.000,00 di euro e palazzo della casa comunale con

annessa scuola elementare “E. De Amicis” per un importo di lavoro paro a 1.000.000,00 di euro. L’intervento progettato su palazzo Ducale prevede la messa in sicurezza ed il completamento dello storico monumento, quello su palazzo Tarcagnota prevede la messa in sicurezza ed il completamento del porticato sia al piano terra che primo piano e l’adeguamento statico di un’ala del palazzo, la quale

presenta problemi di stabilità. L’intervento elaborato sulla casa Comunale e sulla scuola elementare prospetta l’adeguamento antisismico alle nuove normative di legge. Dopo le recenti progettazioni che hanno riguardato interventi specifici sulle scuole cittadine, è ora la svolta di massicci interventi sui palazzi storici comunali. L’obiettivo concreto di fare di palazzo Tarcagnota il polo culturale della città, si avvicina sempre di più; il completamento del palazzo Ducale, invece, darà maggiore

impulso al turismo della nostra città e contemporaneamente potrà ospitare uffici che ne valorizzeranno ancora di più la sua monumentabilità.  L’adeguamento della Casa Comunale e della scuola “De Amicis” porterà, invece, ad un livello massimo di sicurezza l’edificio prospiciente la centralissima viale Regina Margherita.