SESSA AURUNCA / CELLOLE – Arrestano un sorvegliato speciale, encomio del sindaco per i due agenti ‘eroi’ Guarriello e Pensiero

SESSA AURUNCA / CELLOLE (Matilde Crolla) – Encomio ufficiale per gli agenti del commissariato di pubblica sicurezza di Sessa Aurunca, Valentino Guarriello e Domenico Pensiero, per il lavoro svolto sul territorio comunale nel periodo estivo. La sindaca di Cellole, Cristina Compasso, nella giornata

di ieri ha inviato una lettera di ringraziamento per i due agenti al Prefetto di Caserta, Raffaele Ruberto, e al Questore di Caserta, Antonio Borrelli. “A nome mio e dell’amministrazione comunale di Cellole, anche in qualità di cittadina, rivolgo i miei più sentiti ringraziamenti agli agenti di polizia

Guarriello Valentino e Pensiero Domenico. Infatti- si legge nella lettera- è stato l’efficiente lavoro di controllo svolto dagli stessi sul territorio a consentire in data 31 luglio l’arresto di un soggetto sottoposto a sorveglianza speciale e con l’obbligo di dimora nel Comune di Sessa Aurunca. Nonostante le predette restrizioni il sorvegliato si aggirava nel territorio comunale di Cellole con uno zaino contenente

due coltelli dalla grande lama. Solo grazie all’intuito investigativo dei due agenti e alla loro caparbietà si è evitato un rischio per il nostro territorio in piena stagione estiva, dimostrando un grande senso del dovere e sprezzo del pericolo”. Ecco di seguito il link dell’articolo dell’arresto: http://www.macronews.it/?p=5636