CELLOLE – Misure di prevenzione per la tutela dei cittadini, Barretta scende in campo con la Protezione Civile

CELLOLE (Matilde Crolla) – Misure di prevenzione aggiuntive a quelle delle forze dell’ordine per la tutela della pubblica incolumità, l’assessore Francesco Barretta scende in campo con la Protezione Civile. Il giovane e dinamico membro della giunta Compasso ha deciso di predisporre una sorta

di vigilanza della città di Cellole nelle ore notturne. I volontari della Protezione Civile, coordinati dal responsabile Lucio Oliva, perlustreranno il territorio in collaborazione con gli agenti di polizia municipale. I volontari, che inizieranno questa sera l’opera di monitoraggio e sorveglianza del territorio fino all’alba di domani, gireranno in divisa. “I cittadini hanno il diritto di

sentirsi sicuri nelle loro abitazioni- ha dichiarato a tal proposito Francesco Barretta-. Proprio per questo motivo ho deciso di predisporre, d’accordo con la Protezione civile, un controllo del territorio nelle ore notturne, in collaborazione con la polizia municipale”. Anche l’ex sindaco Angelo Barretta, compianto papà dell’assessore Francesco, vedeva nei volontari della Protezione

Civile un supporto costante per la pubblica incolumità, coinvolgendoli in tante attività. Intanto, dai dati statistici dell’Arma dei Carabinieri emerge che gli episodi di furti nelle abitazioni a Cellole e dintorni si sono notevolmente ridotti negli ultimi tempi grazie al costante ed assiduo presidio sinergico del territorio di carabinieri e poliziotti, in particolare nei weekend.