SESSA AURUNCA / CELLOLE – Liquami nei canali: oggi nuova audizione regionale, a breve ispezione sul posto dei rappresentanti istituzionali

SESSA AURUNCA / CELLOLE (Matilde Crolla)- Si è svoltO oggi il secondo incontro in Audizione Regionale della Commissione Speciale “Terra dei Fuochi, Bonifiche ed Ecomafie” della Regione Campania, presieduta dall’On. Gianpiero Zinzi. Presenti tra i convocati i delegati del Consorzio Aurunco di Bonifica, precisamente il Direttore Felice Di Giovanni ed il sindacalista Emilio Forte; il Presidente

del Consorzio Balneare Giuseppe Ponticelli; i delegati di Legambiente Regionale e i delegati di Sessa Aurunca Giulia Casella e Carmine Venasco. Presenti i delegati regionali dell’Arpac e dell’associazione allevatori. Presenti in aula anche i Consiglieri Regionali dei Verdi e dei 5 Stelle. Presente il delegato all’ambiente del Comune di Cellole Umberto Sarno; assente ancora una volta il Comune di Sessa Aurunca. Naturalmente era presente l’ispiratore di tale incontro, Guido Di Leone e i delegati del Comitato Civico Cellolese.
Proprio quest’ultimo dichiara:


“Stiamo cercando di creare una sinergia per risolvere questa problematica che da anni affligge il nostro litorale, spero che al più presto verranno date risposte concrete. Il nostro territorio è stato sempre trascurato o meglio usato, credo sia arrivata l’ora che tutto ciò finisca.” – conclude Guido Di Leone.
È intervenuto sull’incontro di oggi anche l’On. Gianpiero Zinzi, che ha preannunciato un sopralluogo sui canali da parte della Commissione Regionale:


“Oggi abbiamo affrontato di nuovo l’emergenza inquinamento nei canali La Pigna e Trenta Palmi a Sessa Aurunca e Cellole. Lo abbiamo fatto perché dinanzi a situazioni come questa le istituzioni dovrebbero lavorare in sinergia ed invece molto spesso questo non accade. Il prossimo passo? Un sopralluogo sui canali interessati con tutti i parlamentari casertani che vorranno veramente impegnarsi.”