*RUBRICA CAPITANI CORAGGIOSI* – Lorenzo Di Toro e la sua nuova scommessa professionale: la mozzarella de ‘Lo Spicchio’ arriva in città

*RUBRICA CAPITANI CORAGGIOSI*

Di Matilde Crolla

 

CELLOLE – Ha deciso di tornare nella sua terra, dopo aver investito e lavorato duramente in questi anni al di là del Garigliano, precisamente a Scauri. Lorenzo Di Toro, originario di Piedimonte Massicano, ma residente a Cellole, tuttora proprietario di un caseificio di successo nella cittadina laziale, ha voluto regalare alla sua zona la sua squisita mozzarella di bufala inaugurando nei giorni scorsi nei pressi di Borgo Centore sulla strada statale Domiziana il suo nuovo caseificio ‘Lo Spicchio’. Ma Lorenzo

Di Toro non produce solo mozzarella, anche pane e pizza caserecci sempre caldi e squisiti che ricordano i sapori delle nostre nonne. Tutto prodotto con ingredienti semplici e genuini. Il caseificio ‘Lo Spicchio’ di Cellole ripropone tutti i prodotti prelibati, in primis la mozzarella cento per cento di bufala, che lo hanno fatto conoscere ed apprezzare dai cittadini laziali, permettendogli di diventare uno dei primi nella zona nella produzione della ‘perla bianca’. Un’esperienza trentennale quella di Lorenzo Di Toro

che ha trasmesso anche a suo figlio. Il caseificio di fresca inaugurazione è gestito in maniera familiare ma la professionalità la fa da padrone. Non teme la concorrenza ed al contrario ci confessa: “Saranno i clienti a premiare la qualità”. In bocca al lupo allora a Lorenzo per la sua nuova scommessa professionale!