CELLOLE/BAIA DOMIZIA – Colto da infarto in spiaggia, 52enne salvato da tre bagnini

CELLOLE/BAIA DOMIZIA (Matilde Crolla) – Colto da infarto mentre è sul lettino a prendere il sole. Un uomo di 52 anni di Capua è stato salvato in extremis dai bagnini del Servizio

di Salvataggio Collettivo ‘Escara’ presso il lido ‘La Vela’. Sono stati Umberto Sangiorgio, Domenico Verrengia ed Andrea Amodio i tre giovani soccorritori che, all’allarme lanciato dai loro

colleghi attraverso il walkie-talkie, hanno prelevato il defibrillatore presente al Lido Sport e con lo stesso sono riusciti a rianimare il cinquantaduenne. La tempestività dei tre bagnini e la presenza dello strumento sulla spiaggia ha permesso di salvare una vita. Tra l’altro, il defibrillatore è uno

strumento aggiuntivo che l’Escara ha messo a disposizione delle strutture balneari, non previsto dalla convenzione stipulata, ma fondamentale in casi come questi.