SESSA AURUNCA – Due borse di studio con l’indennità del presidente del consiglio comunale Di Meo

SESSA AURUNCA – Il Presidente del Consiglio Comunale di Sessa Aurunca, dott. Luciano Di Meo, già Sindaco della Città, decide di istituire due Borse di Studio, ciascuna da 3000.00 €, per aiutare i ragazzi, quelli meritevoli ed appartenenti alle fasce più deboli, degli Istituti Scolastici di Secondo Grado di Sessa Aurunca.
“Un modesto incentivo il mio – dichiara il Presidente

Di Meo – per aiutare i giovani, in condizioni disagiate, a comprendere l’importanza del sacrificio e come lo studio possa rappresentare la strada che bisogna percorrere per raggiungere i propri obiettivi.
Vogliamo essere tutti protagonisti di una società dove venga premiato il merito, dove il lavoro rappresenti la forma più alta di dignità dell’uomo, dove diciamo no all’assistenzialismo ed investiamo in cultura, primo strumento per far crescere la

società stessa”.
Un progetto, dunque, fortemente voluto dall’ex Sindaco proprio perché consapevole delle tante emergenze economiche che, purtroppo, esistono sul Territorio e spesso mai lamentate.
“Questa iniziativa – ci tiene a precisare il dott. Luciano Di Meo – scaturisce, anche, da un percorso scolastico universitario, fatto di sacrifici e rinunce, che mi ha visto personalmente protagonista”.
Sempre il dott. Di Meo ha voluto, poi, che

la Borsa di Studio fosse intitolata ad un grande uomo delle Istituzioni, il compianto Preside Elio Meschinelli “che – sottolinea il Presidente Di Meo – con il suo modus operandi, sia nel mondo politico che in quello scolastico, ha sempre testimoniato passione civile ed impegno verso gli altri”.