SESSA A./CARANO – Il visual designer Erminio Rocco al Giffoni Film Festival

SESSA AURUNCA / CARANO /GIFFONI V. P- E’ cominciata ieri l’esperienza di Erminio Rocco nel Dream Time del Giffoni Film Festival, kermesse tra le più importanti della nostra Italia. Difatti, il giovane esperto visual designer

originario di Carano è partito alla volta di Giffoni per prendere parte a questo importante progetto di livello internazionale. Erminio, scelto dopo una serrata selezione tra migliaia di giovani che lo ha visto rientrare tra i 15 del team, avrà modo di dare il suo contributo alla comunicazione

del Festival ed avrà la possibilità di confrontarsi con personaggi del cinema, della musica e della letteratura. Tra gli ospiti di quest’anno si annoverano Salvatore Esposito, Caterina Caselli, Erri De Luca, Lunetta Savino, Francesco Gabbani, solo per citarne alcuni; inoltre, un guest dell’evento sarà il celeberrimo Oliviero Toscani. Erminio cercherà di attingere tutti gli elementi possibili per

arricchire il suo bagaglio di esperienze già molto ricco, portando come al solito, il nome di Carano e di Sessa Aurunca in giro per l’italia. Finiti gli studi universitari presso l’Accademia delle Belle Arti di Napoli, è diventato cofondatore dello studio Wabb, struttura del territorio che si occupa proprio di Architettura e di Visual Design. Erminio Rocco

si è già fatto apprezzare dai più, vantando diverse collaborazioni tra cui quelle con i Comuni di Napoli e di Ischia, per i quali ha curato diverse campagne di comunicazione. Si è fatto apprezzare anche come illustratore in Toscana, disegnando per la Pacini, presentando i lavori editoriali in diverse fiere del libro. Ad oggi, è consulente di diverse

aziende, locali e non, e segue ‘da vicino’ numerose manifestazioni del territorio. Il suo lavoro di city branding su Sessa Aurunca, tema della prima Laurea, è ancora oggi uno dei più

apprezzati in ambito accademico, essendo meritevole di pubblicazione. Di sicuro, il Giffoni saprà apprezzare le doti del giovane aurunco. Erminio porterà sicuramente i frutti di questa prestigiosa esperienza al nostro territorio.