ALIFE – Albo scrutatori, scoppia la polemica: esclusi 489 iscritti. Chiesto l’intervento del Prefetto

ALIFE (fm) – Circa 500 cittadini di Alife, precisamente 489, sono stati cancellati dall‘Albo degli scrutatori. I consiglieri comunali del gruppo ‘L’Elefante’ Alessandra Pasqualetti e Gabriella Macchiarelli, in qualità anche di membri titolari della Commissione Elettorale Comunale del Comune di Alife, scrivono al Prfefetto evidenziando “numerose illegittimità ed irregolarità del verbale CEC del 29/01/2021, recepite anche nella nota di riscontro a firma del Responsabile Ufficio Elettorale del Comune di Alife”. In particolare, le due consigliere, tra le tante anomalie riscontrate, “rilevano che la parte relativa alla cancellazione di numerosi cittadini dall’Albo scrutatori non è stata predisposta, come stabilito per legge, dalla Commissione elettorale, né tale elenco di cancellazione è stato vidimato, pagina per pagina, dai componenti della Commissione Elettorale, che si sono limitati, nella CEC del 29/01/2021, esclusivamente all’aggiornamento delle nuove domande degli scrutatori negli Albi”.