CAIAZZO – Decò, il Consiglio di Stato al Comune: acquisisci l’immobile

CAIAZZO (fm) – Il Consiglio di Stato, sulla scia delle precedenti sentenze emesse dai giudici del Tar, sancisce che l’immobile presso il quale aveva sede il Decò va acquisito al patrimonio del Comune di Caiazzo. Questa ordinanza mette fine alla richiesta di sospensiva avanzata dalla Ipervolturno II s.r.l. Non vi è più dunque nessun ostacolo affinché il municipio porti a termine la procedura di acquisizione dell’immobile al patrimonio comunale. Gli uffici dell’ente dovranno ora accelerare i tempi se vogliono evitare l’intervento del commissario ad acta già nominato dal Tar.