CELLOLE – Covid: 6,97% di positivi nel periodo tra il 27 dicembre ed il 1 gennaio

CELLOLE (Matilde Crolla) – Il dato emerso in queste ore a Cellole relativamente al numero di persone risultate positive al Covid e di tutti coloro che si sono sottoposti a tampone antigenico dal 27 dicembre al 2 gennaio va considerato per un quadro più chiaro della situazione in un momento in cui è la paura di contrarre il virus a farla da padrone. La percentuale dei positivi rispetto ai tamponati è pari al 6,97 %, quindi al di sotto della media nazionale del periodo che si attesta sul 11/12%. Al momento nella cittadina

litoranea ci sono 108 positivi al Covid ma nei giorni tra il 27 ed il 1 gennaio ben 976 persone si sono sottoposte a tampone. Dalla statistica pubblicata dal sindaco Di Leone emergono i seguenti dati: il 27 dicembre su 126 cittadini sottoposti a tampone 0 sono risultati positivi, il 28 dicembre su 196 tamponi sono risultati positivi 14, il 29 dicembre

su 151 sottoposti a tampone 12 sono risultati positivi, il 30 dicembre 12 positivi su 204 ‘tamponati’, il 31 dicembre su 208 sottoposti a tampone i positivi sono risultati 28 ed infine il 1 gennaio su 26 sottoposti a tampone 2 sono risultati positivi. Dunque, su 976 persone sottoposte a tampone sono risultati positivi 68, mentre i negativi 908. Il dato non deve far abbassare la guardia, ma va evidenziata una proporzione

tra il numero di positivi e quella dei ‘tamponati’ più bassa rispetto alla media nazionale. “Io rivolgo ancora una volta il mio appello ai genitori affinché con responsabilità controllino che i figli abbiano la mascherina quando escono e ai commercianti affinché evitino il formarsi di assembramenti all’esterno delle loro attività”, ha dichiarato il sindaco Guido Di Leone.