SESSA AURUNCA – E’ di Carmela il cadavere ritrovato su una spiaggia di Mondragone: lo confermano i familiari

SESSA AURUNCA / MONDRAGONE (Matilde Crolla) – E’ lei. Purtroppo il corpo senza vita ritrovato da qualche ora su una spiaggia di Mondragone, precisamente nei pressi del lido ‘Borrelli’, è di Carmela De Rosa, la casalinga scomparsa dieci giorni fa da Maiano. Sono stati i familiari a confermare la sua identità. Una triste notizia, anche se ormai da giorni non si avevano più notizie di Carmela. Con il passare dei giorni è aumentata sempre di più la paura che fosse accaduto qualcosa di irreparabile. E’ stato il mare a trasportare Carmela su una spiaggia di Mondragone. Evidentemente la donna, come si è sospettato da

subito, è finita nelle acque del fiume Garigliano e la marea a distanza di diversi giorni l’ha portata a pochi chilometri di distanza da casa, su una spiaggia del litorale domizio. Ora sarà effettuato l’esame autoptico e solo dopo il corpo sarà restituito ai familiari per le esequie. Un dolore ha colpito tutta la cittadinanza di Maiano che fino all’ultimo ha atteso con trepidazione che quel cadavere rinvenuto sulla spiaggia non fosse il suo. La conferma è arrivata da qualche minuto.