CAIAZZO – Il Consiglio ha deciso: Ruggieri è fuori!

CAIAZZO (Francesco Mantovani) – Michele Ruggieri non è più un consigliere comunale. Il civico consesso caiatino ha emesso pochi minuti fa il verdetto finale (9 sì, 3 no e 1 scheda bianca) che archivia la procedura amministrativa finalizzata alla decadenza del capogruppo di ‘Bene comune’ dalla carica di consigliere a seguito delle sue tre assenze consecutive in assise. A nulla sono servite le giustificazioni prodotte da Ruggieri, ritenute evidentemente poco convincenti dalla maggioranza dei consiglieri. Si chiude in questo modo l’esperienza consiliare di Ruggieri che alle scorse amministrative aveva provato senza successo a conquistare la fascia tricolore. Un’esperienza con pochi squilli al netto di qualche eccezione (su tutte, la vicenda delle Opere Pie) oltre che segnata in maniera indelebile dalla rottura con il consigliere Amedeo Insero, passato nel gruppo misto dopo aver abbandonato ‘Bene comune’ proprio a causa dei contrasti divenuti via via insanabili con lo stesso Ruggieri. Un espisodio che ha finito per indebolire l’efficacia di un gruppo che adesso è costretto a subire lo smacco di perdere in seno al consiglio colui che almeno idealmente doveva rappresentarne la guida politica.