SESSA AURUNCA – Elezioni, l’appello di Forza Italia: “L’improvvisazione non è più consentita”

SESSA AURUNCA (Matilde Crolla) – Il coordinamento cittadino di Forza Italia, rappresentato da Enrico Forte, in collaborazione con il co-coordinatore provinciale, Giuseppe Forte, e la dirigente regionale Amelia Forte, ha diffuso un comunicato stampa per chiarire alcuni aspetti relativi alla prossima campagna elettorale per il rinnovo del consiglio comunale di Sessa Aurunca. “Guardiamo con coraggio e fiducia al futuro della città. Queste ore di grande fermento, in modo particolare sulle piattaforme social, rappresentativo della volontà che ha tutta la

comunità Aurunca di ritornare a dialogare su obbiettivi e programmi politico – amministrativi, rappresentano un bel segnale che ci accompagnerà con ottimismo alle prossime elezioni amministrative. A tal proposito riteniamo opportuno ricordare che la nostra amata città viene da una stagione drammatica. Il prossimo sindaco dovrà affrontare, tra l’altro, il forte indebitamento dell’ente, con una macchina

amministrativa distrutta, e con una economia locale messa in ginocchio dalla mancanza di programmazione prima e dalla pandemia poi. Per affrontare questa sfida, che non esitiamo a definire titanica, bisogna ripartire da una prima considerazione di base: Siamo in una emergenza programmatica, economica e sanitaria storica che richiede la formazione politica di un Consiglio Comunale stabile, composto da uomini e donne che abbiano a cuore l’esclusivo interesse del territorio e una

giunta di grande qualità! Una maggioranza di ampie vedute, che vada oltre le ideologie partitiche, e una giunta tecnico-politica dove i ruoli chiave siano affidati a figure di comprovata esperienza e competenza. L’improvvisazione non può essere più tollerata! Riteniamo giusto, per il delicato momento che stiamo vivendo, seguire la linea indicata dal Presidente della Repubblica Mattarella nel suo ancora appello alla

responsabilità! Deve essere questa la parola guida per quanti decideranno di impegnarsi alle prossime elezione, RESPONSABILITA’, verso la nostra terra e la nostra amata comunità Aurunca”.