PIEDIMONTE MATESE – Provinciale, il Comitato al Prefetto: subito gli autovelox per evitare altri morti

PIEDIMONTE MATESE (fm) – Installare con urgenza postazioni fisse di rilevamento elettronico della velocità (autovelox), preventivamente segnalate e ben visibili, lungo la strada provinciale 331 tra la rotatoria del Comune di Piedimonte e la rotatoria del Comune di Alife, in entrambe le direzioni “Nord e Sud”. E’ questa la richiesta inviata dal Comitato ‘Piedimonte è Viva’ al Prefetto di Caserta. L’obiettivo è quello di rendere più sicuro un tratto stradale nevralgico e frequentemente teatro di incidenti, anche mortali. Un problema che ormai si trascina da troppo tempo e che continua a destare preoccupazione e allarme tra i residenti e gli esercenti del posto. Promotrice dell’iniziativa, Giovanna De Biasi (nella foto in basso), affiancata tra gli altri da Dino Farina (nella foto in evidenza) ed Andrea Ciardiello.