SESSA AURUNCA – ‘La prevenzione non va in quarantena’, Siamo Tutti uno e A.NA.F.FF.AA.PP. Unitalia Onlus in campo sulle Toraglie

SESSA AURUNCA – Anche domenica 21 febbraio ha visto l’operato delle Associazioni Siamo Tutti uno e A.NA.F.FF.AA.PP. Unitalia Onlus in campo nel Comune di Sessa Aurunca, nelle frazioni di Santa Maria a Valogno e Fontanaradina.
Una giornata dedicata alla prevenzione oncologica, donazione di sangue e al tampone Antigenico.


L’iniziativa è stata sposata in pieno dalle locali Pro loco di Santa Maria a Valogno presieduta da Vincenzo Ficociello e dall’Associazione “La terrazza di Sessa Aurunca” presieduta da Marco Cupolino, i quali hanno dato massima diffusione alla iniziativa e contribuito a renderla attuabile con la concessione all’uso dei locali da loro gestiti.
Ottima solidarietà delle persone che hanno

donato il Sangue grazie alla presenza dell’AVIS Comunale di Sessa Aurunca “A. Meschinelli” Presieduta da Emilio Tucci un plauso alla Farmacia Verrengia che a titolo gratuito tramite il Dott. Verrengia Luigi e l’infermiera Maria Mancini, hanno effettuato il tampone antigenico ai volontari e a tutti coloro che hanno fatto le visite o che ne avessero fatto richiesta.
I Presidenti delle Associazioni Siamo Tutti Uno Rosita Nervino e Unitalia Onlus Sabina di Cola, riferiscono che continueranno ad utilizzare le loro risorse umane ed economiche principalmente

verso la prevenzione Oncologica e che Il percorso della prevenzione nel Comune di Sessa, per poi continuare, in altri Comuni (Formia, Gaeta, Spigno Saturnia, Ausonia, Castel Campagnano, Campobasso e altre località in via di definizione) avverrà nel prossimo fine settimana nel centro cittadino presso la sede del Club Napoli

presieduta da Massimo Pergamo e ringraziano: il Commissario Prefettizio Dott. Andrea Cantadori, per il Patrocinio morale e tutte le organizzazioni, enti e privati che contribuiscono alla realizzazione del progetto in essere.