SESSA AURUNCA – PIEDIMONTE MASSICANO – Disservizi e disagi, il Comitato Cittadino chiede a Sasso un incontro urgente

SESSA AURUNCA / PIEDIMONTE MASSICANO (Matilde Crolla) – Antonio Botrugno, presidente del Comitato Cittadino di Piedimonte Massicano, ha chiesto con lettera protocollata lo scorso 31 gennaio 2018 un incontro al sindaco Silvio Sasso per discutere delle problematiche generali della frazione. Al momento Botrugno non ha ancora ricevuto una risposta. Tra gli argomenti che il presidente del Comitato intende discutere con il primo cittadino, non appena gli sarà data la possibilità, troviamo: la situazione del pozzo artesiano e della conduttura principale, la richiesta di manutenzione dei canali di raccolta dell’acqua

piovana da Piedimonte a Carano zona pozzo, la pulizia del rio Scaccia, i lavori sul ponte nei pressi della Manuli, i rifiuti in località Zacconara ed altre aree interessate da discariche abusive, le bollette dell’acqua e dell’immondizia, la toponomastica, il piano regolatore, la biglietteria della stazione e tanti altri punti che riportiamo di seguito. Botrugno si auspica che quanto prima possa essere ricevuto dal sindaco come segno di vicinanza ai cittadini di Piedimonte Massicano. SEGUE L’ELENCO DELLE PROBLEMATICHE.