CELLOLE – Alberghiero del Mare, Di Leone agli studenti: “E’ il nostro fiore all’occhiello, non perdete l’occasione di iscrivervi!”

CELLOLE (Matilde Crolla) – E’ il fiore all’occhiello, una delle realtà più interessanti e coinvolgenti del territorio: stiamo parlando della sede distaccata di Borgo Centore ‘Alberghiero del Mare’ dell’Istituto Alberghiero IPSSART Teano-Cellole. La scuola secondaria di secondo grado offre ai suoi iscritti un percorso di studio con un biennio comune del primo e secondo anno e con gli indirizzi per il triennio di

enogastronomia, sala e vendita e accoglienza turistica. Inoltre, il dirigente scolastico Annamaria Orso, insieme ai suoi validi collaboratori e alla responsabile della sede di Borgo Centore, la professoressa Giuseppina Loffredo, ha avviato il corso serale che consente di conseguire il diploma di maturità con un percorso di studi personalizzato rivolto a tutti gli adulti che abbiano compiuto il diciottesimo anno

di età in possesso di diploma di licenza media, a quanti per diversi motivi hanno abbandonato gli studi e vogliono ricominciare, se ventitreenni anche senza diploma di licenza media, e a coloro che già in possesso di un diploma o abbiano interrotto un precedente corso di studi. A tal proposito il sindaco, Guido Di Leone, e l’assessore all’Istruzione Martina Izzo si appellano ai giovani cellolesi che sono in procinto

di iscriversi ad un istituto superiore e che stanno per conseguire la licenza media affinché valutino attentamente la possibilità di scegliere l’istituto Alberghiero. “La nostra sede è sinonimo di qualità e di preparazione. Una scuola altamente qualificata con docenti preparati che ogni giorno supportano i loro studenti. Un vero e proprio trampolino di lancio per coloro che sognano di lavorare nel mondo del turismo e dell’enogastronomia piuttosto che

nelle strutture ricettive. Tra l’altro- ha continuato il sindaco Di Leone-, gli studenti dell’Alberghiero ogni anno partecipano ad importanti progetti e concorsi di caratura nazionale ed internazionale che aprono le porte a nuove opportunità di vita e professionali. Da poco si sono aggiudicati il primo e secondo premio del concorso ‘Storie di Alternanza’, promosso da Unioncamere Camera e dalla Camera di Commercio di Caserta. Mi raccomando, avete tempo fino al 25 gennaio per iscrivervi!”.