CELLOLE – Scuole, strutture idonee alla riapertura: collaudati i riscaldamenti e installati i termoscanner

CELLOLE (Matilde Crolla) – Lunedì 11 gennaio riapriranno i battenti le scuole dell’infanzia e le prime due classi della primaria. Il sindaco Di Leone aveva già assicurato che nelle strutture scolastiche sarebbe stata garantita da subito la massima sicurezza. Ed, infatti, tra ieri ed oggi i tecnici del Comune sono impegnati nel verificare che sia le strutture che gli impianti siano adeguati ad accogliere nuovamente

la platea scolastica. “E’ stata verificata la presenza di eventuali infiltrazioni e che l’impianto di riscaldamento sia funzionante- ha dichiarato a tal proposito l’assessore all’Istruzione Martina Izzo-. Inoltre alle medie i nostri operai hanno installato i termoscanner acquistati dalla scuola. Questi dispositivi non solo controlleranno la temperature degli studenti ma anche l’eventuale assenza di mascherina all’ingresso”. Ed aggiunge: “Per quanto riguarda i termosifoni li faremo partire

già da domenica per garantire un ambiente caldo ai bambini visto il lungo periodo di chiusura”. In merito alla perplessità di alcuni genitori sul riscaldamento a scuola in periodo Covid l’assessore ha precisato che i bambini non possono essere lasciati al freddo e all’umidità. Sarà, dunque, impegno del personale scolastico far arieggiare di frequente le aule.