PRATA SANNITA – Sentiero dell’oblio e ripristino area verde, Baif al lavoro lungo le sponde del Lete per il rilancio del turismo

PRATA SANNITA (fm) – Sentiero dell’oblio lungo il fiume, slargo porta di Lete e ripristino area verde Rio sono le priorità alle quali stanno lavorando i Baif della comunità montana zona del Matese – cantieri di Valle Agricola, Prata Sannita ed in ausilio di Castello del Matese -. Le aree verdi attrezzate, una volta ultimate con tutti i comfort (tavoli, barbecue, giochi etc.) offriranno fresco, verde e servizi ai tanti turisti che da Napoli, Caserta e dai tanti paesi limitrofi si spostano nel week end per gite nel verde e nella natura ancora incontaminata. Gli operai specializzati, coordinati da Geppino Grillo e Domenico Ricci, sono impegnati nella realizzazione di staccionate rigorosamente in legno, nel ripristino di antiche “carrere” per irrigazione, nel restauro di vecchie fontane e nella realizzazione di alcuni giochi per
bambini. Alcune opere, nonostante il fermo a causa Covid, saranno fruibili già ad agosto.