ROCCAMONFINA – Feole ‘perde’ Cestrone che decide di schierarsi con Del Forno

ROCCAMONFINA (Antonio Migliozzi) – Tra poco più di un mese si dovranno presentare le liste in questa particolare campagna elettorale alquanto singolare considerato il ‘periodo pandemico’, laddove il divieto di assembramento e le distanze sociali dovranno essere tenuti molto in considerazione. Al momento, per le locali amministrative, di certo sembrano dover

concorrere due schieramenti, quello guidato dal Sindaco uscente Carlo Montefusco e quello del medico di famiglia Massimo Del Forno, già vice sindaco in passato. Intanto sembra farsi sempre consistente l’idea della nascita di una terza lista, proprio come cinque anni fa, con l’eterno candidato e già sindaco Ludovico Feole, il quale essendo rimasto “orfano” di una casa che lo accolga nel proprio schieramento, pare stia

progettando una propria lista. E tra i “pezzi grossi” persi da Feole in questa campagna elettorale è il suo oramai ex delfino Michele Cestrone, segretario cittadino del Pd, il quale sembra aver deciso di camminare con le proprie gambe con una candidatura nello schieramento del medico Del Forno.