ROCCAROMANA – Ex ospedale, Pelosi a De Luca: riconvertire la struttura in centro di degenza per anziani

ROCCAROMANA (Francesco Mantovani) – “Si proceda a riconvertire l’ex osedale di Roccaromana in un centro di degenza per anziani”. Lo chiede a gran voce il sindaco Nicola Pelosi che ha inviato una nuova nota al presidente della giunta regionale Vincenzo De Luca. Facendo seguito alla richiesta di riconversione della struttura, già sottoscritta da tantissimi sindaci del territorio e ribadita nell’incontro dello scorso 18 giugno, la fascia tricolore di Roccaromana spinge affinché il processo si compia nel più breve tempo possibile. L’obiettivo è quello di inserire nel piano a redigersi la struttura di Roccaromana tra le possibili sedi di un RSA. “Lo sforzo – si legge nel documento – deve essere rivolto al recupero della struttura per la realizzazione di sale attrezzate per

la gestione delle patologie croniche dell’anziano, in collegamento con le strutture periferiche del Sistema Sanitario Nazionale, con l’allestimento di mezzi volti ad ampliare la capacità di rapida diagnostica e valutazione delle analisi condotte dalle altre strutture sul territorio“. Per ciò che attiene la gestione, “si può ipotizzare la realizzazione di un consorzio tra comuni con il contributo straordinario delle popolazioni interessate, magari con l’accorpamento di nosocomi a parziale modifica del DCA 103 oppure in qualsiasi altra forma che garantisca il recupero ad una effettiva destinazione sanitaria della struttura di proprietà dell’Asl che rischia seriamente di precipitare nel degrado completo con danno per il sistema sanitario regionale“.