ROCCAMONFINA – Maltrattamenti ed estorsione, arrestato 41enne per violazione degli obblighi

ROCCAMONFINA (Antonio Migliozzi) – Nella mattinata di oggi, i carabinieri della locale stazione comandati dal Maresciallo Francesco Borrelli, coadiuvati dalla Compagnia di Sessa Aurunca guidati dal Maggiore Giuseppe Fedele, hanno tratto in arresto F.S. del’79 per aver violato l’obbligo di allontanamento dalla persona offesa. Lo scorso anno l’uomo era stato sottoposto al divieto di avvicinarsi

alla persona offesa in quanto accusato dei reati di maltrattamenti ed estorsione in famiglia nei confronti della madre, dei figli, dell’ex moglie e dell’ex fidanzata. Nel corso delle indagini iniziate lo scorso anno i militari dell’Arma hanno avuto modo di accertare che in diverse circostanze l’uomo violava i divieti che gli erano stati imposti. Per questo motivo il giudice ha disposto per lui l’arresto.