AILANO – Emergenza Covid, la giunta Lanzone valuta riduzione della ‘Tosap’

AILANO (fm) – E’ comunemente nota con l’acronimo di ‘Tosap’. Parliamo della tassa per l’occupazione del suolo pubblico, un tributo a favore dei Comuni (e delle Province), che colpisce le occupazioni di qualsiasi natura effettuate sui beni appartenenti al demanio e al patrimonio indisponibile dei Comuni (e delle Province). Una tassa che la giunta di Ailano, targata Vincenzo Lanzone, punta a ridurre a beneficio di tutti gli esercizi commerciali del posto, penalizzati dalle restrizioni messe in atto per fronteggiare l’emergenza sanitaria in atto. In virtù di tale intento, l’esecutivo ha deliberato nella giornata di oggi di valutare l’eventuale riduzione del pagamento della Tosap “per i pubblici esercizi che abbiano subito la sospensione obbligatoria delle rispettive attività sulla base di quanto previsto dalla normativa nazionale e dai conseguenti DPCM e ordinanze“.