CASERTA – Gioventù Nazionale, Della Vecchia tuona contro De Luca: ‘hai dimenticato il contributo agli studenti’

CASERTA (Antonio Migliozzi) – Il Coordinamento provinciale di Caserta di Gioventù Nazionale guidato da Diego Della Vecchia, “primavera” del partito Fratelli d’Italia, ha denunciato una ‘dimenticanza’ del Governatore della Regione Campania Vincenzo De Luca in riguardo ad un contributo agli studenti, fino ad oggi per nulla preso in considerazione.

Il 7 aprile 2020 la Regione Campania ha annunciato in pompa magna l’approvazione dell’ormai famoso piano socio-economico – è l’attacco del Presidente provinciale Diego Della Vecchia – sottolineando le procedure rapide per l’accesso alle misure.

Noi il testo lo abbiamo letto e studiato, ponendo un’attenzione maggiore sulle misure previste per i giovani e gli studenti.

Il riferimento è all’azione 5 ‘misure di sostegno per il diritto allo studio’ contenuta nel capitolo ‘misure di sostegno per le politiche sociali’.

L’azione, si legge nel testo, prevede uno stanziamento di risorse finanziarie pari a dieci milioni di euro per sostenere la didattica a distanza degli studenti di scuola superiore ed università anche attraverso un contributo per ‘l’acquisto di personal computer, etc.’ oltre che una ‘misura di sostegno straordinario/una tantum a favore di studenti fuori sede per la mancata fruizione degli alloggi a causa dell’emergenza epidemiologica Covid-19’.

Ad oggi però, ancora non sono state pubblicate le modalità per accedere a questi contributi. Gioventù Nazionale pretende dalla Regione Campania chiarezza e rispetto nei confronti delle migliaia di ragazzi che oggi, a distanza di un mese, sono ancora in attesa di conoscere le misure previste.

Il tempo scorre, non ci sono più scuse”.