ALIFE – Area tecnica, scontro in maggioranza: Di Tommaso appesa a un filo

ALIFE (Francesco Mantovani) – Cala il gelo in maggioranza sulla nomina del nuovo tecnico comunale. L’ente qualche tempo fa aveva avviato una indagine esplorativa a seguito della quale cinque professionisti risultavano idonei. I giochi sembravano praticamente fatti. La sindaca Maria Luisa Di Tommaso avrebbe a quel punto dovuto soltanto nominare tra loro il nuovo tecnico visto che si tratta di un incarico fiduciario (ex art. 110 Tuel). Ma proprio sul più bello tutto si è arenato. In maggioranza manca l’accordo. Se da un lato la sindaca punta a nominare un tecnico a lei vicino, gran parte della maggioranza che fa capo agli

assessori delegati al ramo stanno facendo non poche pressioni affinché la fascia tricolore orienti la sua scelta su un altro professionista che negli ultimi mesi ha lavorato sul Comune di Alife. Una vera e propria rottura che potrebbe portare, qualora Di Tommaso non ceda, anche alla fine della consiliatura. In questa situazione di stallo, per prendere tempo, è stato prorogato l’incarico a tempo parziale all’ingegnere Mario Montanaro.