TEANO – Pinelli rassegna le dimissioni ma D’Andrea le ‘congela’

TEANO (Antonio Migliozzi) – Le dimissioni dalla carica di vicesindaco e di assessore da parte di Sandro Pinelli, rassegnate alcuni giorni fa, hanno fanno molto discutere in paese. Ma il sindaco Dino Andrea pare le abbia “congelate”, in quanto lo stesso primo cittadino ha sempre dichiarato: “L’amministrazione da me guidata ha tanto bisogno di persone che lavorano come il nostro Pinelli”. Intanto “lunedì mattina ci sarà una riunione in Prefettura per discutere della Caserma dei Carabinieri”, ha continuato il Sindaco in quanto è in cantiere lo spostamento della stessa presso una struttura di proprietà del Comune.

“Sempre lunedì, alle ore 19,30 ci sarà la stabilizzazione definitiva di ben 18 LSU, e questo sarà un risultato storico. Martedì sera firma della convenzione da sottoporre al Consiglio comunale per i pozzi ex Casmez per l’acquedotto. Giovedì mattina approvazione definitiva per il piano delle assunzioni a Roma e Cassa Deposito e prestiti per il campo di Sant’Antonio.Quindi, come si può ben capire, abbiamo bisogno di persone che sacrificano il loro tempo, la loro vita privata a favore del Comune e Pinelli è uno di questi. Intanto vorrei ricordare un’altra cosa importante, ed è che lunedì mattina alle ore 11.30 accompagnerò il Tecnico della Regione al Convento di Sant’Antonio e passiamo all’esecutività per i iniziare i lavori alla facciata del Convento”.

Intanto, al di là delle dimissioni dalle deleghe da parte di Sandro Pinelli se sono state congelate oppure no, rimane il fatto che quest’ultimo sta ugualmente continuando a lavorare presso l’Ente come ha sempre fatto.