ROCCA D’EVANDRO -Marrocco si dimette da assessore e da vice sindaco: ‘mi dimetto dagli incarichi per ragioni di salute e di età’

ROCCA D’EVANDRO (Antonio Migliozzi) – “Oggi sono pervenute dal vicesindaco dott. Angelo Marrocco le dimissioni da assessore e vicesindaco del nostro comune”. E’ il sindaco Emilia Delli Colli ad informare i suoi concittadini sulla decisione del suo vice sindaco e già sindaco Angelo Marrocco a volersi dimettere dalle sue cariche di assessore e di vice sindaco.

Mi è doveroso cogliere l’occasione per ringraziare il dottor Angelo Marrocco per la competenza amministrativa e politica che in 40 anni ha messo a disposizione dell’intera collettività roccavandrese. Comprendo le motivazioni e soprattutto la tua già manifestata volontà a fare un passo indietro per dar modo alle figure dell’attuale maggioranza di poter crescere amministrativamente. Una scelta questa coerente con il tuo modo di pensare di voler lasciare come eredità politica, al tuo paese, un gruppo di giovani che hai accompagnato paternamente nella costruzione e nell’affermazione dandogli un notevole contributo.

Ti ringrazio personalmente per aver creduto in me come figura rappresentativa del nostro territorio andando anche contro a stereotipi e pregiudizi, a conferma della tua intelligenza e lungimiranza che sempre ti ha contraddistinto. Mi rincuora sapere che il tuo apporto a tutto il gruppo non verrà meno soprattutto nella condivisione di nozioni storiche indispensabili per la buona riuscita di un’amministrazione. Con stima e affetto”. Il vice sindaco Marrocco ha motivato le ragioni che lo hanno spinto a volersi “alleggerire” dagli incarichi amministrativi per motivi di salute e per avanzata età.