ROCCAMONFINA/GALLUCCIO – Interruzione mensa scolastica, il sindaco Montefusco rassicura: ‘sarà chiusa solo per tre giorni lavorativi’

ROCCAMONFINA/GALLUCCIO (Antonio Migliozzi) – “La ditta appaltatrice della mensa scolastica ha tre giorni lavorativi di tempo per adempiere tutte le regolarizzazioni richieste dall’Asl”. Carlo Montefusco, Sindaco del Comune di Roccamonfina, ha così risposto alle giustificate preoccupazioni di tutti quei genitori che hanno lamentato l’interruzione del servizio della mensa scolastica dalla giornata di oggi. “Questo è il motivo per il quale il servizio mensa è stato sospeso per tre giorni”. A questo punto, stando alle parole del Sindaco, il servizio della Mensa scolastica dovrebbe riprendere regolarmente la sua funzione da giovedì, facendo ritornare il tutto alla normalità.

Ritenuto che è importante tutelare la salute dei nostri bambini ed utile verificare puntualmente la qualità del cibo – ha continuato il Montefusco –  abbiamo idea di istituire nei prossimi giorni una commissione ufficiale, composta dai genitori delle classi che usufruiscono del servizio mensa, che vigilerà sulla qualità degli alimenti somministrati”. Nel frattempo il sindaco ha imposto alla ditta del servizio di refezione scolastica ulteriori, severe regolarizzazioni igienico-sanitarie e un monitoraggio di controllo costante da parte della suddetta nuova commissione