PRATA SANNITA – Ecosostenibilità ed efficientamento energetico, approvato il progetto: la città entra in una nuova era

PRATA SANNITA (fm) – Prata Sannita inizia il cammino verso l’ecosostenibilità e l’efficientamento energetico. Grazie ai fondi ottenuti per l’unica istanza di finanziamento progettuale finora presentata (e regolarmente accolta e finanziata) dalla giunta guidata dal sindaco Damiano de Rosa nei suoi soli sette mesi di mandato elettorale, il comune dell’alto casertano inizia quel cammino da troppo tempo fermo verso la realizzazione di impianti di nuova generazione per la autoproduzione di energia elettrica. <<Una volta terminata l’installazione dei pannelli fotovoltaici di nuova generazione provvederemo, con la stessa velocità con cui abbiamo provveduto alla realizzazione del primo step progettuale, alla rimozione dei vecchi pannelli (paradossalmente installati ma mai andati in funzione da circa vent’anni per un problema

amministrativo / burocratico) dal tetto della casa comunale per installarli sul tetto del complesso sportivo dove finalmente, grazie a questa nostra iniziativa, saranno finalmente attivati e resi funzionanti>>. Sono le parole con cui il primo cittadino di Prata Sannita unitamente al resto della giunta annuncia con entusiasmo la novità ecosostenibile appena introdotta nel Comune. <<Questo progetto di efficientamento, eseguito dalla ditta C&G impianti con grande professionalità, consentirà

al comune di Prata Sannita di produrre quasi 30 KV di energia, con evidenti margini di risparmio rispetto alle elevate bollette per la fornitura di energia elettrica che a tutt’oggi siamo costretti a pagare. Un progetto fortemente voluto da questa nuova amministrazione comunale e posto tra i vari punti del programma elettorale, quasi tutti in fase avanzata di realizzazione>>. Alla domanda se ci saranno altre imminenti novità per i cittadini, risponde il vice sindaco Gianni La Banca, affermando che <<sara’ presto realizzato un altro importante punto programmatico

per il quale ci eravamo impegnati con i nostri elettori: l’impianto di video sorveglianza che, una volta operativo e funzionante, permetterà di innalzare la soglia del livello di sicurezza di tutti i cittadini, consentendo una capillare possibilità di controllo di buona parte del territorio comunale>>. La Banca, peraltro, oltre ad essere vice sindaco del Paese è anche uno storico difensore della locale squadra di calcio “Real Prata”. Il suo impegno

in questa iniziativa di rinnovamento è pertanto duplice, sia come amministratore che come “fruitore” dei locali ed è per questo che lo stesso vice sindaco vorrebbe consentire quanto prima ai suoi compagni di squadra di poter usufruire di un impianto sportivo confortevole, ben servito e con un impianto docce funzionante che rispetti i migliori standard di sicurezza.