RAVISCANINA – Cimitero, De Balsi a Masiello: è mortificante che nel terzo millennio non venga neanche garantita una degna sepoltura ai nostri concittadini

RAVISCANINA (Francesco Mantovani) – <<Come è possibile che nel terzo millennio il cimitero del nostro comune non abbia loculi disponibili? Il solo pensiero, ma ancor più la certezza, di essere tumulati in fossi interrati scavati al momento offende la dignità dell’essere umano. E’ mortificante, imbarazzante e sconfortante pensare che l’amministrazione comunale non sia in grado di garantire ai suoi concittadini nemmeno un degno e sereno viaggio nell’aldilà >>. Lo scrive Daniele De Balsi nel corpo di una nuova interrogazione consiliare protocollata presso gli uffici dell’ente. Il consigliere di minoranza chiede al sindaco <<come mai non si provveda con somma urgenza alla costruzione di nuovi loculi visto che alcuni nostri concittadini hanno già versato la somma richiesta nel precedente bado che prevede l’autofinanziamento>>.