CELLOLE – La sede distaccata dell’Alberghiero resta a Borgo Centore, Compasso: “Orgogliosa dopo i tentativi di scippo”

CELLOLE (Matilde Crolla) – L’Alberghiero Del Mare resta a Cellole. Importante risultato è stato raggiunto dall’amministrazione comunale, targata Cristina Compasso, che è riuscita a mantenere a Borgo Centore la sede distaccata della scuola superiore di secondo grado.  “Una grande vittoria nonostante i tentativi di dislocarlo altrove. Con decreto monocratico di mercoledì 16 ottobre il Presidente Magliocca, a seguito dell’istruttoria sul dimensionamento della rete scolastica 2020 / 2021, ha accolto

la nostra richiesta, formulata con Delibera di Giunta n.146 del 30 settembre, di mantenimento nel territorio comunale di Borgo Centore dell’Istituto Alberghiero del Mare, sez. Dist. IPSSART Teano! C’è stata una grande sinergia con la dirigente Orso, al mio fianco in questa lotta…tutta al femminile”, ha commentato la sindaca Compasso.


Altra grande soddisfazione è l’apertura di un nuovo corso di “Arte Bianca e Pasticceria” nei plessi di Teano e Cellole, ed anche il corso serale “Servizio per l’Enogastronomia e l’Ospitalità Alberghiera presso la sede di Cellole!
“Un risultato importantissimo per la nostra amata Cellole, che premia un eccellente lavoro di squadra e di sinergia istituzionale tra Provincia, Amministrazione comunale

di Cellole e IPSSART nella persona della Dirigente Orso!
Orgogliosa, dunque- ha concluso Compasso-, e fiera di aver combattuto, tra mille insidie politiche e tentativi di scippo, per conservare e mantenere nel nostro territorio una eccellenza che cresce sempre più, con mille offerte formative nuove e competitive e prospettive occupazionali certe”.