SESSA AURUNCA – E’ ufficiale: l’assessore Casale ha protocollato le dimissioni e Sasso vince il braccio di ferro

SESSA AURUNCA (Matilde Crolla) – L’assessore Tommasina Casale si è dimessa ufficialmente. Se prima c’erano solo voci che parlavano di possibili dimissioni, ora possiamo confermare con certezza che lo scorso 10 ottobre l’assessore di ‘Passione Democratica’ ha protocollato le dimissioni. La lettera è stata protocollata con il seguente numero:  0019838 del 10 10 2019. Le dimissioni sono state protocollate alle ore 12,10. Dunque, l’ex componente della giunta Sasso al momento non può rientrare nell’esecutivo, pur volendo, a meno

che non sarà il sindaco a firmare un nuovo decreto di nomina. Intanto, proprio domani mattina sarà pubblicata la delibera con la quale si affida in comodato d’uso gratuito alla Pro Loco di Fasani la vecchia scuola elementare che utilizzerà l’immobile come centro di aggregazione sociale, soprattutto per gli anziani e i giovani. Al momento non è nelle intenzioni del sindaco Sasso e della maggior parte

dell’amministrazione comunale abbatterla per destinare lo spazio ad una piazza così come vuole la Casale. Dunque, il primo cittadino non si è fatto influenzare dal gesto drastico dell’assessore ed ha voluto comunque perseguire il progetto già valutato precedentemente vincendo il braccio di ferro.