TEANO – Consiglio comunale, Palmiero propone l’istituzione De.C.O. Teano

TEANO (Antonio Migliozzi) – L’Assessore Nicola Palmiero, su input del sindaco Dino D’Andrea, in seno all’ultima assise consiliare che si è celebrata solo pochi giorni fa, ha proposto il regolamento per la tutela e la valorizzazione delle attività agro-alimentari tradizionali locali, istituzione della De.C.O. di Teano “Denominazione Comunale di Origine di Teano” e del Registro del Patrimonio Culturale Immateriale. La proposta dell’Assessore Palmiero è quanto segue: “1. Di considerare richiamato e trascritto integralmente a mò di motivazione tutto quanto in narrativa; 2.   di approvare il Regolamento comunale per la istituzione della De.C.O. (denominazione Comunale di Origine) e concessione del Marchio De.C.O. che costituisce il Paniere dei prodotti identitari, nonché il relativo Schema di disciplinare da adottare per ogni prodotto De.C.O. individuato, allegati al presente atto quale parte integrante ed essenziale sub Allegato “A”;3. di istituire il Marchio De.C.O. (Denominazione Comunale di Origine) quale strumento di marketing e di valorizzazione economica, sociale, turistico-culturale relativamente a quei prodotti agricoli, agroalimentari e artigianali caratteristici, tradizionali ed esclusivi del territorio del Comune; 4. di istituire un Registro comunale De.C.o. ove trascrivere ogni prodotto locale individuato a Marchio De.C.O.;

5. di precisare: a)-che il Marchio De.C.O. è di esclusiva proprietà del Comune di Teano e che lo stesso verrà concesso a quei produttori che sottoscriveranno l’apposito modello autocertificando sotto la propria responsabilità il ricorrere delle condizioni richieste; b)-che il Comune non certifica alcun tipo di qualità ma attesta, previo controllo e verifica, l’origine del prodotto e le sue caratteristiche rispetto al Disciplinare; c)-che l’istituzione della De.c.o., oltre che percorso di sviluppo e di marketing territoriale è strumento di valorizzazione e di censimento delle produzioni agroalimentari ed artigianali locali; d)-che gli Uffici verificheranno la possibilità di aderire all’Associazione Italiana per la valorizzazione dei prodotti a denominazione comunale,  in sigla “Rete De.Co.; 6. Di istituire anche il Registro del “Patrimonio culturale immateriale della Città di Teano”; 7. Di pubblicare la presente Deliberazione per 15 gg. all’Albo pretorio on-line e di inserire il Regolamento nella apposita sezione del sito internet del Comune