SESSA AURUNCA – Palmieri e i rapporti con la giunta, i consiglieri Tommasino e Pecunioso chiedono chiarimenti a Sasso

SESSA AURUNCA (Matilde Crolla) – La situazione di stallo in cui si trova l’assessore alle Politiche sociali, Erasmo Palmieri, continua ad animare il dibattito politico sessano. Questa mattina i consiglieri comunali Luigi Tommasino ed Emilio Pecunioso hanno protocollato un’interrogazione consiliare a risposta scritta indirizzata al sindaco Silvio Sasso in cui chiedono delucidazioni proprio rispetto a questa situazione. “Constatato dagli atti della giunta comunale la continua e reiterata assenza da giugno 2019 ad oggi

dell’assessore Erasmo Palmieri, considerato che tale situazione evidenzia gravi, gravissime, responsabilità politiche in quanto il perdurare di siffatta condizione pregiudica non poco l’azione amministrativa in settori sensibili quali sono le Politiche ed i Servizi sociali, le Misure di Sostegno al reddito e la Nuova Occupazione, la Salute ed i Servizi Sanitari, i Rapporti con l’Asl, il Decoro Urbano, i Servizi Idrici, la Pubblica Illuminazione, la Protezione Civile e i Cimiteri, interrogano la signoria vostra

per sapere quali sono le giustificazioni per tali ripetute assenze, se detta circostanza è frutto di divisioni, all’interno della giunta, se ritiene di dover revocare le deleghe all’assessore Palmieri o se invece pensa di dover continuare ad avallare una situazione di stallo politico ed oblio amministrativo. Invitano la signoria vostra a riflettere su tale situazione e nell’interesse della comunità a dare una risposta scritta che ne chiarisca gli aspetti”, concludono nell’interrogazione.