TEANO – Nuove deleghe ai consiglieri, solo uno non firma. Tutti agli ordini del Partito Democratico

TEANO (Antonio Migliozzi) – Tanti tuoni senza pioggia. Ovviamente il riferimento non è rivolto al tempo ma bensì alla situazione attuale delle deleghe che il sindaco Dino D’Andrea ha affidato ai suoi consiglieri ed assessori. Quattro, tra consiglieri ed assessori, dopo il ‘rinnovo’ delle deleghe avevano deciso di non voler firmare, e quindi non voler accettare queste nuove direttive, per poi firmare proprio in queste ore, tranne il consigliere Francesco Magellano. Insomma, tutti agli ordini del Partito Democratico, forse in virtù del nuovo Governo nazionale. Le nuove deleghe sono: Antonella Compagnone (Fiera settimanale e Costituzione Osservatorio Rifiuti), Maria Paola D’Andrea (Beni confiscati), Sabrina De Monaco (Informatizzazione e riqualificazione sistema di video sorveglianza territoriale), Pierluigi Landolfi (progetto rete fognaria e Puc) e Federica Zanga (Cultura, turismo, spettacolo e pari opportunità). Con molta probabilità adesso il confronto interno in seno alla maggioranza consiliare assumerà più un confronto politico che amministrativo