SESSA AURUNCA – Nuovo smacco per l’ospedale ‘San Rocco’, dopo l’Ortopedia sospesi i ricoveri anche per Anestesia e Rianimazione: ecco il documento

SESSA AURUNCA (Matilde Crolla) – Nuovo smacco per l’ospedale ‘San Rocco’ di Sessa Aurunca. Ieri pomeriggio è arrivata presso la nostra redazione l’indiscrezione circa la sospensione di attività presso il reparto di Anestesia-Rianimazione-Terapia Intensiva. Pertanto pur essendo venuti a conoscenza della notizia già nella giornata di ieri, anche se in via ufficiosa, abbiamo preferito attendere l’ufficialità, seguendo la linea che da sempre ci contraddistingue: fare informazione ‘reale’ e non ‘strumentale’ per stroncare sul nascere qualsiasi tentativo di smentita, come qualche settimana fa qualcuno ha tentato di fare rispetto alla notizia della sospensione provvisoria del reparto di Ortopedia (notizia che i documenti in nostro possesso hanno confermato ndr). Ecco il documento

che attesta questo nuovo colpo basso al nosocomio sessano. La lettera a firma del direttore sanitario Salvatore Moretta parla chiaro: “Vista la delibera del direttore generale numero 5 del 13/08/2019, considerata la conseguente carenza di risorse umane nella UOC di cui all’oggetto, si dispone la temporanea sospensione dei ricoveri presso la Terapia Intensiva della UOC di Anestesia e Rianimazione. Per quanto riguarda sopra, il responsabile della UOC Anestesia e Rianimazione vorrà attivarsi

per avviare i trasferimenti dei degenti presso altre strutture sanitarie dalle ore 8 del 14 agosto 2019 previo accordi con i responsabili delle strutture riceventi. Sarà cura di questa direzione sanitaria aggiornare tempestivamente i destinatari”. ECCO IL DOCUMENTO UFFICIALE